venerdì 18 gennaio 2019

LA GUERRA DI MARGOT, MONICA HESSE. Blogtour.


TITOLO:La guerra di Margot
AUTORE: Monica Hesse
EDITORE: Piemme
PAGINE:304
PUBBLICAZIONE: 15 gennaio 2019
GENERE:Nrrativa
PREZZO: 9,99 ebook; € 17,90 cartaceo

L'immagine, controsole, è di una ragazzina dai capelli biondi, seduta su un muretto, intenta a scrivere sul suo diario. È la prima volta che Haruko vede Margot: il muretto è quello del campo di internamento di Crystal City, Texas. È il 1944 e a Crystal City ci sono famiglie giapponesi e tedesche, strappate al loro sogno americano per diventare prigioniere a casa propria, in nome della guerra che si sta combattendo molto lontano. Margot scrive tutto sul suo taccuino, anche quel primo incontro con Haruko. Non sa che ben presto, tra lei, di famiglia tedesca, e quella ragazzina giapponese appena arrivata, nascerà un'amicizia segreta, profonda e viscerale. Sono l'una l'opposto dell'altra, ma c'è una cosa che hanno in comune: il campo. Quel luogo senza aria che le sta cambiando profondamente. E quando Margot si troverà alle prese con un segreto che non può raccontare neanche ad Haruko, si vedrà costretta a compiere la scelta più difficile. E lo farà solo in nome dell'amicizia: perché il legame tra Margot e Haruko è più forte dell'orrore e dell'odio dei grandi.

ADDICTED, PAOLO ROVERSI. Intervista.

TITOLO:Addicted
AUTORE: Paolo Roversi
EDITORE: SeM
PAGINE:200
PUBBLICAZIONE: 17 gennaio 2019
GENERE:Thriller psicologico
PREZZO: 7,99 ebook; € 16,00 cartaceo


Rebecca Stark è una brillante psichiatra londinese che ha messo a punto un innovativo sistema per guarire la gente dalle proprie ossessioni. Il metodo Stark è così efficace che un magnate russo, Grigory Ivanov, decide di affidarle la conduzione della Sunrise, la prima di una serie di cliniche all’avanguardia, disseminate in tutto il pianeta, che aiuteranno le persone ad affrancarsi dalle loro peggiori addiction.
Viene così lanciata una campagna pubblicitaria a livello mondiale. Il primo centro apre in Italia, in Puglia, all’interno di un’antica masseria ristrutturata, circondata da campi e ulivi. Un posto perfetto per accogliere i pazienti che, come parte integrante della cura, dovranno lavorare, cucinare e dedicarsi alle pulizie. Vivranno, insomma, come una piccola comunità isolata.
Fra le centinaia di richieste che arrivano vengono selezionati sette candidati da diversi Paesi: Lena Weber, ossessionata dalla perfezione fisica; Jian Chow, web designer e hacker voyeur; Rosa Bernasconi, una ragazza tecno dipendente; Claudio Carrara, giocatore d’azzardo compulsivo; Julie Arnaud, manager ninfomane; Tim Parker, trader cocainomane; e, infine, Jessica De Groot, autolesionista.
All’inizio della terapia tutto sembra girare nel migliore dei modi ma, ben presto, alcuni pazienti scompaiono misteriosamente. Complice una pioggia torrenziale che tiene segregati gli ospiti, impedendogli la fuga e ogni contatto con l’esterno, comincia da quel momento un macabro gioco al massacro.
Roversi architetta un thriller teso e avvincente che indaga nei meandri più reconditi della psiche umana e nei suoi lati oscuri e inconfessabili: le dipendenze.

giovedì 17 gennaio 2019

ADDICTED, PAOLO ROVERSI. Recensione.

TITOLO:Addicted
AUTORE: Paolo Roversi
EDITORE: SeM
PAGINE:200
PUBBLICAZIONE: 17 gennaio 2019
GENERE:Thriller psicologico
PREZZO: 7,99 ebook; € 16,00 cartaceo


Rebecca Stark è una brillante psichiatra londinese che ha messo a punto un innovativo sistema per guarire la gente dalle proprie ossessioni. Il metodo Stark è così efficace che un magnate russo, Grigory Ivanov, decide di affidarle la conduzione della Sunrise, la prima di una serie di cliniche all’avanguardia, disseminate in tutto il pianeta, che aiuteranno le persone ad affrancarsi dalle loro peggiori addiction.
Viene così lanciata una campagna pubblicitaria a livello mondiale. Il primo centro apre in Italia, in Puglia, all’interno di un’antica masseria ristrutturata, circondata da campi e ulivi. Un posto perfetto per accogliere i pazienti che, come parte integrante della cura, dovranno lavorare, cucinare e dedicarsi alle pulizie. Vivranno, insomma, come una piccola comunità isolata.
Fra le centinaia di richieste che arrivano vengono selezionati sette candidati da diversi Paesi: Lena Weber, ossessionata dalla perfezione fisica; Jian Chow, web designer e hacker voyeur; Rosa Bernasconi, una ragazza tecno dipendente; Claudio Carrara, giocatore d’azzardo compulsivo; Julie Arnaud, manager ninfomane; Tim Parker, trader cocainomane; e, infine, Jessica De Groot, autolesionista.
All’inizio della terapia tutto sembra girare nel migliore dei modi ma, ben presto, alcuni pazienti scompaiono misteriosamente. Complice una pioggia torrenziale che tiene segregati gli ospiti, impedendogli la fuga e ogni contatto con l’esterno, comincia da quel momento un macabro gioco al massacro.
Roversi architetta un thriller teso e avvincente che indaga nei meandri più reconditi della psiche umana e nei suoi lati oscuri e inconfessabili: le dipendenze.





Oggi, il catalogo SEM si arricchisce di un nuovo, avvincente thriller. Si tratta di Addicted di Paolo Roversi, una storia ricca di colpi di scena e risvolti inaspettati che vi terrà col fiato sospeso fino all'ultima pagina.
Chi di noi non ha una dipendenza? Troppo caffè, troppe serie televisive viste, troppi libri letti, l'ultima sigaretta ancora, e poi basta! Ma quando una dipendenza di trasforma in una vera e propria addiction? Una compulsione così irrefrenabile, una smania da soddisfare ad ogni costo che invade la quotidianità con pensieri intrusivi.
Lo sa bene la dottoressa Rebecca Stark, che della cura di questo disturbo pisichiatrico ha fatto la propria ragione di vita. Rebecca Stark ha ideato un innovativo metodo in grado di riportare i pazienti ad una sorta di normalità. Proprio un suo ex paziente, il magnate russo Grigory Ivanov, fa a Rebecca una proposta difficile da rifiutare: la conduzione di una clinica all'avanguardia nella cura delle addiction. La Sunrise sarà la prima di una serie di prestigiose strutture in cui ricchi addicted potranno sbarazzarsi dei loro vizi privati, immersi in un ambiente isolato ed elitario.
Inutile dire che la propsta solletica la vanità della dottoressa Stark che, dopo anni di duro lavoro, vede riconosciuti i propri sforzi professionali con l'aggiunta di un gran incentivo monetario.
Lascia così l'Inghilterra, insieme al fidato infermiere Dennis, e approda in Puglia, dove la clinica Sunrise svetta in tutta la sua maestosa bellezza.
I primi pazienti selezionati per fare da testimonial saranno sette, tutti appartenenti a Paesi diversi, ma con ottima conoscenza della lingua inglese, ognuno con una storia di addiction diversa. 
C'è la tedesca Lena Weber, con un disturbo alimentare e ossessionata dalla perfezione fisica; Jian Chow, un web designer e hacker con una passione smodata per il sesso on line e il voyeurismo; Rosa Bernasconi, con una forma di new addiction, la dipendenza da cellulare, che si diverte a fare la Lolita in cambio di ricariche telefoniche; Claudio Carrara, avvocato e giocatore d’azzardo compulsivo che ha quasi dilapidato il suo patrimonio; Julie Arnaud, manager ninfomane; Tim Parker, trader cocainomane; e, Jessica De Groot, con un disturbo di autolesionismo. Tutti diversi, ma con un comune denominatore: come tutte le persone che soffrono di una dipendenza tendono a negare massicciamente di avere un problema, mentono e manipolano pur di ottenere la fonte del loro soddisfacimento.
Il metodo Stark è di quelli strong. La Sunrise è immersa nel verde, con nulla attorno per chilometri e chilometri. Anche se enormi cancelli li separano dalla libertà, in qualsiasi momento i pazienti potranno staccare dalla bacheca un biglietto e incamminarsi verso l'uscita. Finchè saranno all'interno della clinica, però, dovranno rispettare alcuni semplici regole: niente supporti tecnologici, niente contatti coi familiari, tutti dovranno cooperare e lavorare per portare avanti la clinca. Ogni giorno ci sarà un capo gruppo che assegnerà le varie mansioni tra i pazienti e tutti dovranno lavorare per la buona riuscita del programma. 





Rebecca è consapevole della difficoltà di rinchiudere sette persone dipendenti che presto saranno in crisi di astinenza. Il gruppo rappresenta, potenzialmente, una vera e propria polveriera, ma lei è fiduciosa nei confronti del suo metodo, tanto da spingere il pedale sull'acceleratore, con tutti i rischi del caso.
Le cose iniziano a precipitare quando alcuni pazienti spariscono improvvisamente. La tensione sale, e la paranoia prende il sopravvento, complici condizioni meterologiche avverse che li rendono ancora più isolati.
I pazienti si sentono come topi in trappola, tutti dubitano di tutti e come in una cena con delitto, le supposizioni iniziano a farsi avanti non risparmiando nessuno.
Addicted è un thriller che costruisce tensione in un crescendo vorticoso di ansia e terrore. Se prima impariamo a conoscere bene tutti i personaggi che popolano la clinica, successivamente veniamo catapultati in una spiarle discendente che ci risucchia insieme ai pazienti. Durante la lettura mi sono fatta mille idee, e mille volte sono stata smentita dall'abilità di depistaggio di Roversi.
Si arriva alla fine con la bocca aperta per lo stupore. La suspense è mantenuta alta dal gioco al massacro architettato dall'autore che si diverte a giocare con le debolezze dei personaggi, instillando il dubbio.
Chi è colpevole e chi innocente? Si può guarire da un'addiction, oppure chi ne soffre è legato ad essa, come Tantalo che paga eternamente per le sue colpe.
Addicted è sicuramente un thriller che si legge d'un fiato grazie ad una scrittura diretta e priva di fronzoli che potrebbero appesantire la narrazione. Il ritmo veloce, sostiene una tensione costante che culmina nel momento in cui i nodi vengono al pettine e il motivo di tutto il sangue versato assume forma e significato.
Ottima prova d'autore per Paolo Roversi che ci regala una storia che a quanto pare approderà sul grande schermo.




mercoledì 16 gennaio 2019

IMPUDENTE E MALIZIOSO, SUSAN ELIZABETH PHILLIPS. Recensione.

TITOLO: Impudente e malizioso
AUTORE: Susan Elizabeth Phillips
SERIE: Wynette Texas 2
EDITORE: Leggereditore
PAGINE: 322
PUBBLICAZIONE: 27 giugno 2018
GENERE: Contemporary romance 
PREZZO: € 16,00 cartaceo, 1,99 ebook

Lady Emma Wells-Finch, la rigida e rispettabile direttrice della prestigiosa scuola inglese St. Gertrude, ha una missione: un viaggio di due settimane negli Stati Uniti per rovinare la propria reputazione ed evitare di sposare l’esimio duca di Beddington, benefattore del suo istituto.
Kenny Traveler, giocatore professionista di golf e playboy famoso in tutto il mondo, è stato allontanato per pessima condotta dallo sport che ama e solo una cosa potrebbe ristabilire la sua carriera: conquistare una completa e totale rispettabilità. Proprio a lui viene affidata Lady Emma durante la sua permanenza in Texas. È l’occasione giusta per cancellare le proprie colpe, ma quando un uomo affascinante che non si può permettere un altro scandalo incontra una donna caparbia, determinata a causarne uno… tutto può succedere!

MAGNETIC, SARA D'AMARIO. Recensione.

TITOLO:Magnetic
AUTORE:sara D'Amario
EDITORE: Leggereditore
PAGINE:208
PUBBLICAZIONE: 24 ottobre 2018
GENERE: Narrativa contemporanea
PREZZO: 4,99 ebook; € 14,00 cartaceo

Tessa ha diciassette anni e una famiglia complicata, non ama la scuola, frequenta tutti i rave della città e riconosce due regole: niente regole ed eccessi continui.
Sia Tessa che Arlo sono persone fuori dalla norma, con eccezionalità tali da rendere le loro vite difficili, se non impossibili. L’unica soluzione per entrambi è isolarsi dalla realtà di tutti i giorni in un luogo lontano dal mondo. Il silenzio e la solitudine sono i loro unici compagni.
Ma il destino fa incrociare i loro cammini e, nonostante l’iniziale avversione reciproca, Tessa e Arlo imparano a conoscersi sperimentando un’attrazione quasi magnetica uno per l’altra. Ma l’amore tra loro sembra irrealizzabile: qualcosa di ineluttabile e terrificante li separa. Eppure, forse una via d’uscita esiste, una dimensione in cui stare insieme sarebbe possibile, a patto però di avere il coraggio, ancora una volta, di rinascere e fidarsi ciecamente…
Due protagonisti straordinari, un insieme di emozioni da togliere il fiato, il racconto di un sentimento destinato a colmare il vuoto di una vita incompresa e difficile, dove tutto quello che resta è lasciarsi andare al sogno che ogni grande storia d’amore contiene.

lunedì 14 gennaio 2019

INVIDIA, JENNIFER MILLER. Review Party.

TITOLO:Invidia
AUTORE: Jennifer Miller
SERIE: Deadly sins series 1.
EDITORE: Hope Edizioni
PAGINE:229
PUBBLICAZIONE: 14 gennaio 2019
GENERE:Contemporary Sport Romance
PREZZO: 4,29 ebook; € -- cartaceo 
Alcune persone si fanno un tatuaggio, un’opera d’arte che valorizza o rivela qualcosa di loro, qualcosa che amano.
Altre persone, come me, sono invece marchiate da qualcosa: azioni o parole.
“Nessuno ti amerà mai, Rowan, non vali niente!”
Sono state queste le parole che hanno creato la macchia, la cicatrice, il marchio sulla mia anima. Mi furono sussurrate dalla donna che, più di tutti, avrebbe dovuto amarmi. Ma nel momento più buio della mia vita, nel quale mi sono ritrovata sola e abbandonata, un uomo mi ha dimostrato che lei si sbagliava.
Quando avevo disperatamente bisogno di qualcuno, il lottatore di MMA, Jackson Stone, è entrato di prepotenza nella mia vita. Non era lui la persona che avrebbe dovuto essere lì, ma era esattamente la persona di cui avevo bisogno. Credeva che solo gli sciocchi vivessero nel passato e mi ha mostrato come una vera relazione sia piena di sogni, di fede, di fiducia e di passione. Mi ha insegnato che vale la pena lottare per l’amore, anche quando è inaspettato e va oltre la collisione fra cuori e anime. Mi ha dimostrato che l’uomo “sbagliato”, al momento giusto, può guarire tutto.

domenica 13 gennaio 2019

L'UOMO DEI SOGNI, ESTELLE HUNT. Recensione in anteprima.

TITOLO: L'uomo dei sogni
AUTORE:Estelle Hunt
EDITORE: Self Publishing
PAGINE: 300
PUBBLICAZIONE: 14 gennaio 2019
GENERE:Contemporary Romance
COSTO: €  0,99 ebook;  --cartaceo 

Quanto fa male sotterrare un sogno con le proprie mani?
Manuel vive alla giornata. Ha tagliato i ponti con il passato e seppellito ogni ambizione. Non ha una casa, non cerca una relazione stabile, non ha progetti per il domani.
Linda ha rinunciato a tutto, pur di rimanere accanto alla famiglia e sostenerla in un momento di difficoltà. Tuttavia, quanto potrà resistere, a soli venticinque anni, costretta in una vita di sacrifici?
L’incontro con Manuel risveglierà il suo cuore intorpidito, alimentando fantasie e timori, ma un ostacolo insormontabile si erge tra loro: è Giulia, la bellissima, effervescente e indomabile sorella minore di Linda. Mille incomprensioni le dividono e non potrebbero essere più diverse, ma per una volta hanno poggiato gli occhi sul medesimo obiettivo: lui.
Cosa succederà se una donna che ha perso la speranza, un uomo disilluso, una passione dirompente si ritrovano in un luogo sospeso nel tempo dove anche i sogni più nascosti possono avverarsi?  

Instagram

Recap